Scopri la storia di Sixto Rodriguez a Messina - Padova - Alcamo


Il documentario di Malik Bendjelloul vincitore del Premio Oscar® 2013 come Miglior Film Documentario è stato presentato in anteprima nazionale alla 9a edizione di Biografilm Festival, svoltasi a Bologna dal 7 al 17 giugno, dove si è aggiudicato l'Audience Award | Biografilm Contemporary Lives 2013.

SUGAR MAN

Sixto Rodriguez è un cantautore folk cresciuto nella Detroit degli anni ‘60. Nel 1969 viene scoperto in un club della città da Clarence Avant, produttore della Motown Records, già manager di Miles Davis e di li a poco di un giovanissimo Micheal Jackson. Nel ‘70 e nel ‘71 escono i primi due album, “Cold Fact” e “Coming From Reality”, che riscuotono ottime recensioni ma si dimostrano due clamorosi flop di vendita. L’etichetta abbandona Sixto che, deluso dall’insuccesso, lascia la chitarra e inizia a lavorare come operaio edile. Dopo quasi trent’ anni una telefonata dal Sudafrica cambia all’improvviso la sua vita. Sixto scopre che le sue canzoni sono state il simbolo della lotta all’Apartheid e che il suo nome è entrato nella storia della musica in quel lontano paese. Sugar Man è il racconto di una vicenda eccezionale che parla di speranza, di riscatto e della forza della musica. L’anteprima a Biografilm Festival 2013 di Searching For Sugar Man, nell’ambito della sezione Contemporary Lives, è resa possibile dalla collaborazione con il distributore internazionale Protagonist Pictures e con Unipol Biografilm Collection che distribuirà il film in Italia in collaborazione con Feltrinelli Real Cinema e Sky Arte HD.


Prossime proiezioni